Beach Badminton

Le regole nel Beach-Badminton si basano molto sulle regole del Badminton, dove tuttavia ci sono alcune modifiche basilari riguardanti le dimensioni del campo di gioco e del modo di fare punti. Nello specifico per i giochi del tempo libero si ritrovano numerose varianti. Dunque le misure dei campi di gioco per il Beach-Badminton rispetto a quelle del badminton sia per il singolare sia per il doppio sono 5 x 12 metri. Con ciò si tiene conto del fattore di rallentamento e di maggior richiesta di forza del tipo di suolo. Un campo da singolare relativamente grande è praticabile per il Beach-Badminton all’aperto nonostante la difficoltà del suolo, dato che a causa del vento la grandezza dei campi dalla maggior parte dei giocatori non può essere usata come nel Badminton. Raramente vengono effettuati tiri di Volani esattamente in angolo e drop sottorete a causa degli alti rischi.

Fondamentali variazioni rispetto al Badminton sono le modifiche dell’area di servizio del singolare. Mentre nel doppio il servizio come il solito viene fatto diagonalmente, nel singolare si può anche servire sull’intera larghezza del campo. La linea di servizio che a sinistra e destra dei lati del campo viene contrassegnati con paletti, è una linea immaginaria di 3 metri dietro la rete. Per il fatto che il servente può lanciare il volano nella stessa area dietro quella dell’avversario, costui fin dall’inizio viene messo sotto pressione. Molto efficaci sono i servizi di tipo swip.

fonte: www.badmintonitalia.it/beach-badminton